Chi sono

Sono una sognatrice ed alimento i miei giorni immaginando il mio futuro e allo stesso tempo sentendomi terrorizzata da esso.

Mi chiamo Mariarca e ho ventitré anni. Abito in provincia di Napoli, in un paesino che ha “minore” nel nome, e già da questo si capisce che non potrà mai aspirare a nulla di grande.
Ho un fratello gemello che amo da impazzire, è lui la mia vera metà, l'unico in grado di capire la mia anima, così come io comprendo la sua. Abbiamo un rapporto spesso turbolento - ma chi non l'ha coi fratelli? - e la cosa è molto più accentuata dal fatto che abbiamo la stessa età, quindi tendiamo spesso a fare delle differenze.
Frequento l'Orientale di Napoli, all'indirizzo Mediazione linguistica e culturale, curriculum Analisi testuale e traduzione, e studio inglese e francese. Ho scelto questa facoltà perché ho assolutamente bisogno di qualcosa che mi permetta di andare via da qui e di poter ritornare, di tanto in tanto, con in tasca la soddisfazione di essere riuscita dove altri mi credono perdente. Non m'importa quanto tempo ci vorrà, so solo che ci riuscirò.
Scrivo…non sempre e non so se lo faccio bene, ma scrivo. Dopotutto credo che l'unica cosa che conti davvero sia metterci tutta l'anima. Il 18 giugno 2016 ho pubblicato la mia raccolta di poesie, La forma dell'anima.
In realtà mi piacerebbe scrivere una quantità infinita di libri e fare con gli altri ciò che altri scrittori hanno fatto con me: farmi vivere milioni di vite diverse. Perché infatti io ho paura di morire, ci penso costantemente. Mamma dice che è l'età, poi mi passa.
Amo leggere. I libri sono una parte fondamentale della mia vita, è proprio grazie ad essi che ho imparato a scrivere, a sognare…ad apprezzare le cose belle della vita. La letteratura mi ha cambiata, sono sicura mi abbia resa migliore.
Jane Austen è la mia scrittrice preferita, mi ha fatto conoscere il vastissimo mondo della letteratura inglese e mi ha sempre deliziato col suo stile impeccabile. È la donna che mi porto nel cuore, mentre Charlotte Brontë è la cornice della mia anima.
Nella mia vita prendo spunto dalle donne che hanno popolato e popolano tutt'ora il mondo della letteratura e mi lascio guidare dalla scia delle loro parole. Cerco sempre di far valere le mie idee e, soprattutto, il mio valore.

1 commento:

  1. Ciao, complimenti per il blog! Anche io ne ho uno aperto da poco: ti ho nominato per il Liebster Award 2017. Spero che ti faccia piacere! :)

    https://ciprovogustoalleavventure.blogspot.it/2017/07/liebster-award-2017.html

    RispondiElimina